Italia Inghilterra e Genova quanta storia

Italia Inghilterra

Italia Inghilterra e Genova. Quanta Genova c’è in questa finale del Campionato Europeo di calcio divenuta prepotentemente al centro dell’attenzione degli ultimi giorni ? Tanta, c’è tanta Genova.

Italia Inghilterra, partiamo dalla bandiera degli inglesi, che poi è la nostra, lo sapete, così come avevamo già precisato in un post pubblicato precedentemente. Una lunga storia e disputa tra genovesi ed inglesi che ogni tanto viene riesumata da qualche nostalgico, ma sempre attuale.

Italia Inghilterra. Un certo James Spensley arrivò dall’Inghilterra a Genova nel 1896 ufficialmente era un medico, ma anche allenatore e calciatore.

Le cronache ci dicono che prese in mano un neonato Genoa, (squadra più vecchia d’Italia) creando di fatto il primo Campionato Italiano divenendo il “papà” dell’attuale FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio). Gio come portiere nel Genoa, dove militò per alcuni anni contribuendo alle prime vittorie del vecchio Grifone, per poi allenare anche l’Andrea Doria, altra gloriosa Società genovese ancora attiva oggi in tanti sport. Da quella sezione calcistica come bene sanno i genovesi, nacque nel 1946 la Sampdoria.

Il legame tra Genova Inghilterra e calcio è ben noto, ma spesso dimenticato come tante cose che oggi diamo per scontate in Italia e che hanno avuto origine a Genova.

Ma tornando al calcio dei giorni nostri, c’è un protagonista indiscusso della Nazionale Italiana e degli Europei 2020 tale Federico Chiesa, nato a Genova nel 1997 figlio d’arte, attaccante di razza, che con i suoi goal sta portando avanti gli Azzurri in questa avventura facendo impazzire tutti.

Suo padre è un certo Enrico Chiesa che a Genova in molti ricorderanno sicuramente.

Infine lo staff tecnico, questa volta di sponda decisamente blucerchiata, in tanti a Genova, a 30 anni dallo Scudetto vinto dalla Sampdoria, provano una certa emozione a vedere in panchina Mancini e Vialli gioire alle vittorie, senza contare che nello staff vi sono anche Attilio Lombardo, Fausto Salsano e il secondo portiere della Samp tricolore Nuciari, non dimenticando Chicco Evani, che dopo anni di Milan ha militato nella Sampdoria.

Insomma tanta Genova e sport genovese in questa finale Italia Inghilterra che comunque vada, rende la vecchia Superba ancora protagonista tra storia, curiosità e sport.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.