Palazzo Bianco Genova

Palazzo Bianco a Genova, uno dei Musei di Strada Nuova, attuale Via Garibaldi, nel quale si possono ammirare diversi dipinti con una delle più importanti raccolte di pittura europea, italiana e genovese dal XVI al XVIII secolo: accanto ai pregevoli capolavori e dipinti italiani (Caravaggio, Veronese), fiamminghi (Hans Memling. Gerard David, Jean Provost, Rubens, Van Dyck), olandesi (Steen), francesi (Vouet, Lancret) e spagnoli (Zurbaràn, Murillo), spicca una vasta rassegna della pittura genovese fra il Cinque e Settecento (Magnasco, Cambiaso, Strozzi, Piola).

La scultura che raffigura Maddalena Penitente, del Canova, conclude il percorso espositivo della preziosa pinacoteca di Palazzo Bianco ed è posta in un suggestivo spazio a lei dedicato, all’interno di Palazzo Doria Tursi.

A partire dal dicembre 2019 all’interno del percorso dei Musei di Strada Nuova, in Palazzo Bianco, sarà possibile visitare la Galleria secondaria del museo: il ricchissimo ‘deposito’ visitabile allestito nel dopoguerra dall’architetto Franco Albini. Più di duecento dipinti, ordinati in 18 sale, dalla pittura di scuola genovese fra Cinque e Settecento, alla sezione dedicata ai Fiamminghi e agli Olandesi che amplia il percorso espositivo principale, presentando quadri in attesa di restauro o in corso di studio.

Il palazzo oggi conosciuto come Palazzo Bianco, in contrapposizione al seicentesco Palazzo Rosso che sorge di fronte, precedentemente appartenuto alla stessa famiglia Brignole Sale, occupa il sito della dimora costruita tra il 1530 e il 1540 da Luca Grimaldi, membro di una delle più importanti famiglie genovesi, e in molti documenti fra cui l’iscrizione nel Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO è tutt’ora indicato come Palazzo di Luca Grimaldi. Dal 1658 essa passò in proprietà alla famiglia Franchi de Candia e nel 1711 venne ceduta, dagli eredi di Federico De Franchi, a Maria Durazzo Brignole-Sale, loro principale creditrice.

Palazzo Bianco fa parte dei 42 Palazzi dei Rolli ed è visitabile dai residenti Genovesi tutte le domeniche gratuitamente.

SCOPRI IL VIRTUAL TOUR

ORARI

ORARIO ESTIVO (26 marzo – 6 ottobre)
da martedì a venerdì 9-19
sabato e domenica 10-19.30
Chiuso: lunedì

ORARIO INVERNALE (dall’8 ottobre)
dal martedì al venerdì 9-18.30
sabato e domenica 9.30-18.30
Chiuso: lunedì

In caso di allerta idrogeologica ROSSA diramata dalla Protezione Civile, Palazzo Bianco resterà chiuso e tutti gli eventi in programma saranno cancellati.

BIGLIETTERIA

l biglietto comprende la visita a Palazzo Rosso, Palazzo Bianco e Palazzo Tursi

  • Intero €  9,00
  • Ridotto €  7,00 (disabili, ultra 65 anni (cittadini UE), convenzionati e gruppi)
  • Gratuito (cittadini UE da 0 a 18 anni e la domenica per i residenti nel Comune di Genova, accompagnatori disabili)
  • Scuole: l’ingresso è gratuito (cittadini UE); è consigliata la prenotazione

Il costo dei biglietti d’ingresso può variare in caso di eventi speciali o mostre temporanee in corso.

Audioguide: sono disponibili in italiano, inglese e francese a € 5,00