Torta di zucchine

Torta di zucchine, una delizia che agita il palato, una di quelle pietanze facente parte di quella galassia infinita di torte salate che tra Genova e la Liguria, impazzano su tutti i fronti, dalle Sciamadde ai ristoranti.

La si può anche preparare a casa, ed è più facile di quanti si pensi.

Ingredienti:

Per la pasta:

250 gr. di farina 00

mezzo bicchiere d’olio d’oliva

acqua tiepida q.b.

sale

Per il ripieno:

500 gr. di zucchine

1 grossa cipolla

2 uova

100 gr. di parmigiano grattugiato

½ bicchiere di latte

sale

1 spicchio d’aglio (a piacere)

olio d’oliva

Preparazione:

Per cominciare a preparare la torta di zucchine, mettiamo sulla tavola la farina a fontana uniamo l’olio d’oliva, aggiungiamo il sale e impastiamo il tutto con l’acqua tiepida, formando una palla che lasceremo riposare coperta.

Laviamo le zucchine, le tagliamo a rondelle e le mettiamo in una padella con dell’olio e uno spicchio d’aglio, le rosoliamo appena e poi uniamo la cipolla affettata, saliamo, copriamo e cuociamo 10 minuti circa.

Nel mentre, in una terrina sbattiamo le uova, uniamo il parmigiano, il latte e il sale, mescoliamo il tutto e lo andremo ad aggiungere al composto della padella ormai freddo.

Ungiamo la teglia, tiriamo una sfoglia un po’ più grande del tegame, dove metteremo la torta, in modo che il bordo fuoriesca, versiamo all’interno il composto preparato e livelliamo bene il tutto.

Ritagliamo la pasta sul bordo della teglia con un coltello, mentre la restante la pieghiamo obliquamente per formare il bordo, che ungeremo con un pennello, d’olio d’oliva, per renderlo croccante.

Volendo la possiamo coprire con un’altra sfoglia(la dose è infatti per due, in questo caso vanno tirate più sottili), ma è molto invitante vederne il contenuto, senza doverla tagliare.

Eventualmente la pasta avanzata la possiamo tranquillamente mettere nel congelatore e servircene all’occorrenza.

Inforniamo a 200° per 20 minuti e i restanti 10 minuti a 180°.

Sforniamola e lasciamola raffreddare prima di servirla.

Perfetta per una cena estiva, accompagnata da insalata e pomodori.