Genova Segway, uno dei modi più divertenti di scoprire la città senza fare fatica  arrivando in luoghi in cui ne un genovese, ne un turista, potrebbero mai arrivare. Le curiosità, la storia, la cucina e tutto quello che volete sapere su Genova a bordo di un mezzo facile da utilizzare che una volta provato, non vorrete più abbandonare. Genova Segway prevede vari percorsi: storici, golosi, culturali, per scoprire Genova in tutte le sue sfumature.

Partiamo con il Giro dei Caruggi, il centro Storico più grande d’Europa in circa 2 h e 30 minuti, alla guida del Segway potrete perdervi tra curiosità e meraviglie, tra la casa di Cristoforo Colombo e la cattedrale di San Lorenzo.

 

IL PERCORSO:

Dopo aver assunto la padronanza del mezzo, si visiterà l’area Porto Antico, per prendere confidenza con gli spazi per poi attraversando  Piazza Caricamento si entrerà in centro storico.

La guida di Genova Segway, vi introdurrà in mondo fatto di curiosità attraverso una Genova famosa nei suoi punti principali, insolita tra storia e curiosità che scoprirete strada facendo:

Tra i punti principali;

Via del Campo, cantata da Fabrizio De Andrè in una delle sue canzoni più famose e anche scabrose, vi “perderete” per i carruggi  del quartiere della Maddalena, per poi arrivare nell’antica strada dei palazzi nobiliari Via Garibaldi P.zza Fontane MaroseP.zza Corvetto, passere dalla fantastica quanto sconosciuta Galleria Mazzini, arrivando alla centralissima P.zza De Ferrari con gli imponenti Teatro Carlo Felice e Palazzo Ducale.

Poi Piazza delle Erbe,  lì dove un tempo si vendevano le spezie frutto del commercio con l’oriente e dove oggi si snoda la vita notturna della città.

Porta Soprana, porta che faceva parte delle mura del Barbarossa costruite nel dodicesimo secolo per proteggere la città dall’Imperatore Tedesco Federico I Hohenstaufen detto il Barbarossa, da li continuando si arriverà alla Casa di Colombo, per poi continuare per la caratteristica Via Ravecca raggiungendo P.zza Sarzano  e la chiesa di Sant’Agostino col suo magnifico chiostro a pianta triangolare da dove si può osservare il meraviglioso campanile con piastrelle policrome.

Scenderete per Stradone Sant’Agostino per arrivare alla  Chiesa di San Donato, da lì in pieno centro storico, vico San Bernardo per arrivare poi alla Chiesa di Santa Maria di Castello la più antica di Genova poichè situata nel luogo dove in epoca romana sorgeva il castrum (accampamento romano) di difesa, nelle vicinanze si può ammirare la torre degli Embriaci, una delle torri esistenti in epoca medievale a Genova e una delle poche ancora inessere, a testimonianza della potenza della famiglia Embriaci che furono ideatori durante la prima crociata, di una torre d’assedio che permise ai crociati di scavalcare le possenti mura di Gerusalemme e conquistare la città. 

Il tour con Genova Segway, continuerà  verso la Chiesa di SS. Cosimo e Damiano nascosta e affascinante, la chiesa di San Giorgio e quella di San Torpete, rimarrete stupiti dalla quantità di chiese del centro storico di Genova ma rimangono a testimoniare quanto il popolo Genovese fosse devoto in epoca medievale e rinascimentale.

Per finire potrete osservare la vitalità dei portici di Sottoripa,  un tempo pieno di botteghe artigiane, e Palazzo San Giorgio sede della istituzione bancaria più antica d’Europa.

Per ulteriori info https://www.genovasegway.it