Pasticceria Svizzera una golosa tradizione

Pasticceria svizzera

Parlare della Pasticceria Svizzera a Genova per chi è un goloso, di fatto non è difficile, e inserirla nei nostri percorsi golosi è stato quasi un gesto naturale.

ln città la conoscono tutti più o meno, ed è una delle numerose Botteghe Storiche che vanta Genova.

La Pasticceria Svizzera, narrano le cronache, viene aperta dallo “svizzero” un certo Vital Gaspero nel 1910, come recita precisamente la storica insegna su vetro, all’interno del  palazzo dove dimorò, e questa è una certezza, il poeta inglese Lord Byron  durante il suo soggiorno genovese nel quartiere di Albaro.

pasticceria svizzera

Il negozio si può definire una delle ultime testimonianze delle “pasticcerie svizzere”  che, a cavallo tra il 1800 e il 1900 hanno portato  dal cantone tedesco a Genova lo stile della pasticceria mitteleuropea che si è poi sapientemente mescolato alle tradizioni della confetteria genovese, andando a creare dolci golosi, in alcuni casi unici e ancora oggi molto richiesti.

Le specialità golose

Tradizione e passione hanno sempre distinto la Pasticceria Svizzera oltre al  prodotto d’eccellenza che ha garantito  gli ingredienti migliori nelle ricette dei suoi dolci. Tra le specialità più famose il classico pandolce genovese, fatto seguendo rigorosamente l’antica ricetta, la più fine pasticceria mignon, le praline di cioccolato  e i confetti dai più svariati aromi, il gelato artigianale, la Sacher.

Breve storia

Il locale sito in via Albaro 9, come tutte le Botteghe Storiche, si può tranquillamente definire un vero e proprio pezzo di storia dell’attività commerciale e culturale cittadina che dal 2010 è entrato di diritto nei “Locali Storici d’Italia”, conservando il fascino d’altri tempi, in un ambiente  preservato nelle  sue caratteristiche strutturali fondamentali e valorizzato nel corso degli anni.

Le vetrine, l’insegna in vetro colorato, scaffali, banconi e credenze in legno bianco con vetrine, formine e antichi stampi in rame  per cioccolatini tramandati  dai vari maestri pasticceri, tutto profuma di storia oltre che di dolce. Lo stemma elvetico è presente ovunque in evidenza.

Torneremo a parlare della Pasticceria Svizzera magari cercando di raccontarvi qualcosa di nuovo, intanto oltre che tra le Botteghe Storiche vogliamo inserirla anche nei percorsi golosi cominciando a seguire la loro pagina Facebook.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.